Piastrelle Design: 9 Esempi per l'Interior Moderno

Sabrina Tassini—homify Sabrina Tassini—homify
Dimensione Edilizia Eclectic style kitchen Tiles Metallic/Silver
Loading admin actions …

Sempre più performanti sul fronte tecnico e accattivanti sul fronte visivo, le piastrelle di design rappresentano una delle soluzioni materiche più adottate per caratterizzare pavimenti e rivestimenti di ambienti domestici contemporanei. Tanti sono gli effetti estetici che le contraddistinguono come tanti sono i formati da posare tra cui poter scegliere a seconda delle specifiche esigenze spaziali.

Dalla ceramica ispirata a legni, marmi e cementi a superfici vestite da intriganti ossidazioni metalliche passando per piastrelle a pattern che strizzano l'occhio alla tradizione e varianti dalla personalità iconica, non rimane che l'imbarazzo della scelta.

Ecco 9 esempi di tendenza su cui puntare per completare la propria casa.

1. Intriganti ossidazioni

Ad ispirare la prima soluzione ceramica è il contrasto materico tra metallo e argilla. Il carattere deciso e used di queste piastrelle design, proposte dal marchio Serenissima e disponibili presso Dimensione Edilizia, è infatti definito da intriganti ossidazioni ed effetti luce che assicurano a pavimenti e rivestimenti un aspetto attuale e scenografico.

2. Un effetto legno non convenzionale

Attingono alla bellezza del rovere nel suo aspetto più sincero le piastrelle design di Ceramiche Piemme, pensate per connotare ogni tipo di ambiente residenziale con grande eleganza e naturalezza.

Grazie alle tecnologie digitali di ultima generazione, le superfici in grès porcellanato presentate dal brand sono in grado di ricreare i nodi del legno e i segni del tempo per garantire a pavimenti e boiserie un look eco-chic impeccabile. Un'idea creativa? Alternare i classici listoni ad intarsi e mosaici decorativi che replicano la tipica lavorazione dei maestri Rolini, creando così un gradevole tappeto ceramico.

3. Un pavimento eclettico

Un pavimento eye-catching è quello che ci vuole per donare personalità al proprio interior, specialmente in spazi come il bagno. Lo sa bene YANN, azienda produttrice di cementine “tailor made”, che ha fornito piastrelle esagonali con fondo verde e raggi bianchi per la realizzazione di un ambiente moderno e davvero eclettico, in perfetta armonia con sanitari in ceramica bianca, rivestimento effetto brick e mobile in legno.

4. Il fascino del marmo su gres

Particolarmente caro all'interior design contemporaneo, il fascino evergreen del marmo approda su piastrelle e lastre in grès che, grazie a tecnologie avanzate di decorazione digitale, garantiscono una resa estetica fedele alla pietra naturale, associata alla resistenza e performanza tecnica del materiale ceramico. Eccole vestire da cima a fondo, senza soluzione di continuità, questo bagno curato con il supporto di Eccheli Pavimenti e Rivestimenti.

5. Una piastrella optical e iconica

Una vera e propria icona, per forma, colore e concept: si chiama “Venezia” ed è la piastrella design realizzata in cotto artigianale e smaltata in differenti tinte, pensata da David Lopez Quincoces per Domenico Mori. Con le sue linee geometriche e sinuose può diventare l'indiscussa protagonista di ambienti domestici attenti e votati all'originalità.

6. Ispirazione cemento

Sofisticato e altamente moderno, il grès effetto cemento svetta ai primi posti della classifica delle piastrelle design più gettonate di oggi. La declinazione presentata da Tuscania, dalle sfumature calde e con stonalizzazioni raw si rivela particolarmente idonea a rivestire pavimenti e pareti di una casa contemporanea, in pieno stile loft.

7. Un patchwork eclettico

È un patchwork che strizza l'occhio alla tradizione quello realizzabile con le piastrelle decorate a mano di Ceramiche Il Rustico Caltagirone. Un'esplosione di colori vivaci, pattern pittorici e riflessi brillanti, ideale non solo per caratterizzare pavimenti e rivestimenti di contesti retrò-inspired ma anche per conferire un tocco mediterraneo ad ambienti contemporanei.

8. Stile urbano

Adatto per completare spazi dal sapore urbano, industrial-vintage o shabby, il classico mattoncino ceramico in tinta neutra, proprio come quello prodotto da Attica, rappresenta una soluzione funzionale e decorativa senza tempo, valida trasversalmente dalla stanza da bagno alla cucina. La sua estetica versatile si presta peraltro ai più creativi accostamenti, talvolta con texture floreali e foliage, talvolta con fondi a tinta unita in colori di tendenza.

9. Decori senza tempo

Tornate in auge con la complicità dei più attuali diktat d'interior design, non possono mancare all'appello nemmeno le mattonelle maiolicate che mescolano linguaggi mediterranei e influenze arabe. A proporne una variante interessante, perfetta per valorizzare anche l'arredamento moderno, è Consorzio Ceramiche Desuir, che punta sul bicolore dal forte impatto visivo e sull'intramontabile piccolo formato per offrire una preziosa soluzione da rivestimento.


Discover home inspiration!