8 idee per illuminare la nostra casa con opere di design

Germana Invigorito Germana Invigorito
PAOLO FRELLO & PARTNERS Minimalist dining room
Loading admin actions …

Molto spesso ci dimentichiamo che, oltre al mobilio, nell'arredo della nostra casa gioca un ruolo fondamentale l'illuminazione. Si tratta di un vero e proprio mondo a parte e, gli esperti del mestiere lo sanno bene, la scelta del tipo di illuminazione più adatta non è affatto semplice. Ne esistono diversi tipi in commercio, faretti, LED, neon, applique, lampade da terra, a sospensione, da parete, tutte con la propria destinazione d'uso. Molte di queste sono veri e propri pezzi di design, elementi innovativi che grazie alla loro straordinaria particolarità, si sono guadagnati un posto d'onore nella storia dell'illuminazione.

Scopriamone alcuni.  

Due in uno

Estremamente scenico questo intrigante lampadario del designer Jurgen Bey. Dall'aspetto semplice e tubolare, all'esterno è costituito da uno specchio unidirezionale che, a luce spenta, riflette l'ambiente esterno. La vera sorpresa però è custodita al suo interno, dove è sapientemente celato un maestoso candelabro con gocce di cristallo, il quale si manifesta in tutto il splendore solo a luce accesa. Una scelta davvero particolare tal gusto sorprendentemente teatrale.

Gioco di dimensioni

Si gioca con le dimensioni e con le altezze nel raccolto salottino di questa villetta progettata da Grendene Design. Tre lampadari a sfera, della stessa tinta di pareti e tende e di diverse misure, riempiono lo spazio sovrastante le due poltroncine grigio scuro. Un design pulito ed efficace, per un risultato moderno e razionale.

Archi di luce

Un'ordinata cascata di lampadine riempie, invece, il soffitto di questo studio dal tocco industriale e di gran gusto. La disposizione di diversi punti luce lungo tutta l'estensione dell'ambiente garantisce l'assenza di possibili zone d'ombra, dovuti allo sviluppo in lunghezza della stanza e all'ingresso di luce naturale solo da un lato.

Questione di prospettiva

Sembra proprio che un vero e proprio gioco di proporzioni caratterizzi questa immagine, e invece no! Non si tratta né di un effetto di una strana prospettiva, né di un fotomontaggio. Una gigantesca lampada da scrivania sovrasta un tavolo che, a primo impatto sembra scomparire nell'insieme, ma che in realtà presenta dimensioni rilevanti. Un vero e proprio colpo di scena, pronto a lasciare a bocca aperta chiunque faccia capolino da questo arco.

Scultura sospesa

Di straordinaria peculiarità è invece la lampada scelta dagli esperti di Archifacturing per l'angolo di questo salottino dallo stile rustico. Si tratta del rinomato progetto del designer italiano Bruno Munari che, nel 1964, si è ispirò ad oggetti come nasse da pesca, calze da donna e lampade di carta orientali, e con una maglia tubolare di filanca e sette anelli di metallo dalle diverse circonferenze, diede vita a questa splendida creazione, le cui forme vengono delineata da un'unica lampadina. Eccentrico e allo stesso tempo di gran classe, questo lampadario va oltre la principale finalità di illuminare l'ambiente, diventando un vero e proprio pezzo d'arredo.

Gomitolo di luce

Queste sfere luminose che, agli occhi dei più romantici, potrebbero apparire come enormi gomitoli di alluminio, sono in realtà delle opere di grande design. Nate dal genio di Enzo Catellani, sono dotate di un effetto scenico notevole, sia che si tratti della versione d'appoggio che di quella a sospensione.

Modernità e tradizione

Il fascino dei maestosi candelabri sospesi a quei soffitti dalle generose altezze non smette di incantarvi? Date uno sguardo al lampadario a bracci dal design tutto moderno presente in questa splendida casa emiliana. Nonostante il suo aspetto classico, questo lampadario è decisamente di tendenza: le linee morbide e sinuose, il materiale plastico e, infine, piccole lampadine che simulano la luce delle candele, doneranno al vostro ambiente una grazia d'altri tempi e, allo stesso tempo, un carattere fortemente attuale. 

Squarci nella parete

Concludiamo il nostro libro delle idee con questa particolare idea propostaci da PAOLO FRELLO & PARTNERS. I diffusori, non sono altro che pannelli inclinati posti al di sopra delle lampadine e che, essendo della stessa tonalità della parete, sembrano veri e propri tagli nel muro dai quali fuoriescono fasci di luce.

Se vi siete appassionati a questo argomento e desiderate ricevere altre idee simili, date uno sguardo qui.


Discover home inspiration!