10 idee per il giardino davanti l'ingresso di casa

Federica Di Bartolomeo Federica Di Bartolomeo
matiteverdi Modern garden
Loading admin actions …

Progettare un piccolo spazio verde proprio di rimpetto al nostro ingresso di casa può essere la chiave per dare il giusto impatto estetico agli esterni. Un vialetto ordinato che organizzi lo spazio, delle fioriere ben disposte e la giusta illuminazione sono solo alcuni degli elementi che possono aiutarci in questo intento, e per chiarirci un po' le idee abbiamo raccolto 5 idee per il giardino davanti la vostra porta d'ingresso..diamo un'occhiata insieme.

Un grande elemento scenico

Aprire lo scenario della nostra casa agli occhi dei nostri visitatori con un elemento dalla forte presenza è un'idea da considerare nel caso disponiamo di una buona porzione di terreno davanti casa.

Davanti questa abitazione ad esempio si è giocato molto tra l'alternanza tra elementi verdi ed elementi in pietra, non solo per quanto riguarda il suolo ma anche il rapporto tra la struttura stessa della casa e il grande ulivo che vediamo ergersi di rimpetto.

L'illuminazione

Accogliere chi entra di sera in casa nostra con un piccolo percorso luminoso che lo introduca all'ingresso è sempre una buona idea, e non solo per ragioni meramente pratiche.

Se guardiamo l'esempio nella foto ci rendiamo conto di come in questo giardino sia stato cercato di ricreare un'atmosfera quasi fiabesca, utilizzando fonti luminose calde e ben inserite nell'architettura verde’ aggiunta a quella dell'abitazione.

Decorare con il riciclo creativo

E a proposito di illuminotecnica, guardate la fantasia delle decorazioni luminose in questo giardino.

Oltre a morbide forme contemporanee e a un tulipano gigante, alla nostra destra possiamo osservare un'idea di riciclo davvero geniale: una vecchia cassetta di legno per la frutta è stata verniciata di bianco per diventare un'originale paralume da esterni.

Un po' di stile mediterraneo

E allo stile mediterraneo, avevate mai pensato prima? Se prendiamo un 'idea come quella nella foto qui avremmo la possibilità di ricreare in piccolo tutte le caratteristiche della classica macchia.

Elemento che non dovrà sicuramente mancare sono le rocce e fiori piccoli ma dai colori vivacissimi, proprio come quelli che crescono sulle coste rocciose sul mare.

Un vialetto per definire gli spazi

Veniamo ora a una delle cose che non può davvero mancare, il vialetto d'ingresso nel giardino. Lo stile di questo dipenderà naturalmente da quello adottato per la casa e i suoi esterni, così per una in stile moderno, sara perfetto il viale in mattonelle.

Buone alternative per stili diversi sono il vialetto in assi di legno o in ghiaia e pietre naturali, perfette per un giardino zen.

Integrare verde e architettura

Vialetto a parte possiamo pensare di decorare le nostre aiuole davanti casa con degli elementi di architettura completamente integrati nel verde stesso:in questo progetto ad esempio si è voluta ricordare la forma di una chiocciola disegnata con le mattonelle nel prato.

Il pergolato per le rose

Il pergolato ricoperto dalla vegetazione ha sempre il suo fascino romantico, si sa. Un quadretto delizioso per incorniciare la porta d'ingresso alla nostra casa, in un tripudio di petali e boccioli colorati, per non parlare poi del profumo.

Mobili da giardino in bianco

Il vimini e il legno naturale vanno bene, ma perché non aggiungere un tocco di leziosità provenzale? I mobili da giardino qui oltre ad offrire una comoda seduta per l'estate rappresentano infatti anche degli elementi straordinariamente  decorativi.

L'amaca

Altro elemento di comfort indispensabile  è sicuramente l'amaca. Oltre a regalarvi un complemento d'arredo da esterni molto utile per il pigro riposo dei pomeriggi estivi, riuscite anche a dare una punta d'originalità al patio di ingresso della vostra casa.

Con un prato ben curato non si sbaglia mai

Alla fine un bel prato verde rimane un asso vincente in ogni situazione, sia nel retro che per l'ingresso di casa. Sarà bene allora cercarlo di mantenerlo sempre rigoglioso, ricordandosi di alcune semplici ma fondamentali regole. 

Ci preoccuperemo allora che in estate il prato non sia tagliato più di 5 cm da terra, visto che sviluppando radici più profonde gli steli necessiteranno di meno acqua e manterranno più morbido il suolo, piacevole anche a piedi scalzi.

I pesticidi e i concimi chimici non servono: per il prato basta davvero aggiungere del pacciame che trattenga l'acqua, accompagnato da un po' di concime organico di tanto in tanto. Il trucco è lasciare un po' dell'erba tagliata direttamente sul posto, come nutrimento stesso del prato.

Un gioco di forme

Per l’ingresso della villetta, si può pensare a un meraviglioso giardino che punti sul mix di consistenze, forme e volumi. In questa foto i giardinieri hanno abbinato piccoli elementi d’arredo al prato e al vialetto in ghiaia. 

L’abbondanza del verde

Per i giardini delle ville consigliamo di scegliere accuratamente il quantitativo e la tipologia di piante da inserire.

Gli ingressi delle ville, infatti, possono assumere un significato e avere una funzionalità specifica a seconda dell’abbondanza delle piante: se sono tante, esse nascondono perfettamente gli interni dagli sguardi indiscreti!

La terrazzata

Una buona idea soprattutto per i giardini delle case di campagna è la terrazzata di fiori, come quella in foto. Tre terrazze ricche di colori, che accompagnano il vialetto d’ingresso alla villetta. Scopri altre 31 idee per arredare le pareti in giardino con i fiori: leggi anche questo articolo!

Casa con giardino su disegno

La semplicità vince sempre: questa casa con giardino rappresenta una perfetta testimonianza di quanto può essere azzeccata la scelta più lineare. In armonia con la struttura, il giardino è essenziale e raffinatissimo. 

Il nostro articolo è terminato ma se volete altri consigli su come avere un giardino perfetto o quasi, date un'occhiata a:

Come progettare un giardino con patio: 4 ispirazioni italiane

Buona ispirazione!


Discover home inspiration!