Request quote

Invalid number. Please check the country code, prefix and phone number
By clicking 'Send' I confirm I have read the Privacy Policy & agree that my foregoing information will be processed to answer my request.
Note: You can revoke your consent by emailing privacy@homify.com with effect for the future.

Una casa per vivere la montagna

Federica Di Bartolomeo Federica Di Bartolomeo
Google+
Loading admin actions …

C'era una volta un vecchio fienile di montagna… e oggi, c'è ancora, anche se con una funzione molto diversa.

Forse state immaginando già la demolizione, e la seguente ricostruzione in qualcosa di totalmente privo di relazione con l'impianto originario dell'edificio. Niente di tutto questo. L'intervento di ristrutturazione che stiamo per presentarvi ha previsto il pieno rispetto delle caratteristiche tradizionali nonché naturalmente, le esigenze della committenza.

Prima

Ci troviamo in Valtellina e la costruzione grigia e fatiscente che vediamo nella foto non era altro che un fienile con stalla annessa, due piani la cui progettazione ha sfruttato la naturale pendenza del terreno: così il seminterrato ha il suo acceso a valle mentre il livello primo ha il suo accesso a monte. Prima che arrivasse il nostro esperto, il suo aspetto trasudava tutto l'abbandono in cui questo edificio era stato lasciato per tanto, troppo tempo.

Dopo!

  by Architettura & Urbanistica Architetto Dario Benetti
Architettura & Urbanistica Architetto Dario Benetti

L'edificio, dopo l'intervento, nel contesto della frazione Costa a Campo Tartano.

Architettura & Urbanistica Architetto Dario Benetti

Questo invece è il risultato di un lavoro di ristrutturazione attento e curato nei dettagli, rispettoso della tradizione ma proiettato a creare una casa sì di montagna, ma con tutti i comfort moderni. Il tetto anche se restaurato,  è rimasto lo stesso: composto da una struttura in base di legno colmato dalle piode, coperture realizzate in gran parte con lo gneiss, un materiale roccioso tipico dell'arco alpino . 

Entriamo: il soggiorno

È però finalmente arrivato il momento di mostrarvi gli interni, cominciamo dunque dal cuore della casa il soggiorno. Grandi vetrate definiscono uno spazio luminoso, dove la fitta trama delle travi in legno del soffitto si oppone alla piana semplicità del parquet. Appena dietro il divano però, notiamo la scala, l'accesso al piano superiore che ci condurrà alla zona notte della casa.

Camera da letto

Utilizzando l’aumento volumetrico del 20% concesso dalla zona urbanistica, c'è stata la possibilità di  realizzare un piano in più da sfruttare, nel sottotetto. Un'occasione colta al volo per realizzare questa romantica stanza da letto, dove il soffitto spiovente crea un forte senso di intimità e accoglienza.

Piccolo ma pratico

Terminiamo con il bagno, un ambiente dalle metrature ridotte  ma dove tutto è stato perfettamente incastrato. La doccia trasparente ci lascia intravedere il lavabo dalle forme squadrate, ben accordato con la fantasia delle piastrelle sul muro. 

 Houses by Casas inHAUS

Need help with your home project? We'll help you find the right professional

Discover home inspiration!